Palermo, villa Malfitano riapre al pubblico il 4 aprile

Ad annunciarlo fiera è Enza Maria Carollo, segretaria generale della Fondazione Withaker, associazione proprietaria dell’ intero complesso che comprende il parco e la palazzina- e che si estende per circa otto ettari PALERMO. «Ci sono voluti circa cinque mesi, ma ce l’ abbiamo fatta. Dopo diverse vicissitudini, ritardi, una serie di interventi ordinari e straordinari da parte dell’ amministrazione, il maltempo e i problemi legati alla sicurezza, insieme anche alle lamentale di cittadini e turisti,villa Malfitano e il suo parco riapriranno i cancelli al pubblico il prossimo 4 aprile». Ad…

Read More

Nasce a Carini il museo dell’Opera dei Pupi Siciliani

CARINI. Nasce nelle sale del Castello La Grua Talamanca il Mops –Museo dell’Opera dei Pupi Siciliani di Carini. Il museo sarà inaugurato sabato alle 18. Saranno esposti centinaia fra pupi, scenari, cartelli e sipari del teatro tradizionale delle marionette siciliane, realizzati dalla metà dell’Ottocento ai giorni nostri. Si tratta di “pezzi” provenienti dalla collezione dello studioso e drammaturgo palermitano Angelo Sicilia, direttore dell’Associazione Marionettistica Popolare Siciliana, compagnia teatrale nota per l’attività di innovazione nel campo della produzione di spettacoli dell’opera dei pupi e che ha anche dato vita ai celebri “Pupi…

Read More

Tombe e corredi funerari del Neolitico, a Mondello riaffiora la storia di Palermo

Scoperti durante i lavori per nuove linee elettriche in viale Venere Dal sottosuolo continuano ad emergere sorprese che inseriscono tasselli nuovi alla storia di Palermo. In viale Venere, a Mondello, scoperte due tombe preistoriche. Le maestranze di Terna Rete Italia, durante i lavori per nuove linee elettriche, hanno notato degli scorci di cultura. E così la Soprintendenza ai Beni culturali, che segue tutti i lavori relativi ai nuovi impianti nel sottosuolo, ha iniziato ad allargare lo scavo per far emergere i «pezzi di storia». Rinvenute tombe di età preistorica che costituiscono un…

Read More

Archeologia: antica villa scoperta nel Palermitano

Importanti reperti portati alla luce nelle campagne di Gangi Una villa antica e reperti di varie epoche – da quella ellenistica all’età bizantina – sono stati individuati nel corso di campagne di scavi archeologici nelle campagne di Gangi. Le esplorazioni, condotte dalla Soprintendenza ai Beni culturali e ambientali di Palermo, sono state compiute sul monte Alburchia e a Gangivecchio. Sul monte Alburchia, in età arcaica probabile sede di un centro indigeno e poi di un abitato che dall’età ellenistico-romana si protrasse al IV-V secolo dopo Cristo, sono state scoperte edicole…

Read More

Altri importanti riconoscimenti alla poetessa Rosaria Lo Bono di Termini Imerese‏

Nella serata del 22 agosto a Lascari ,la poetessa Rosaria Lo Bono riceve due riconoscimenti durante la cerimonia di premiazione della 10° edizione del Concorso di Poesia ” Poeti e Sognatori “organizzato dall’Auser di Lascari. La serata è stata inserita nel ciclo di eventi “Incontri d’estate 2015” organizzato dall’Istituzione Spazi Culturali Ospedaletto di Lascari. La poetessa ha ricevuto ben due premi ,un primo posto nella sez. A poesia in lingua italiana con la poesia “Aurora di speranza” ed un secondo posto nella sez. B poesia in lingua siciliana con la…

Read More

Ambiente: fossili molluschi trovati tra rocce a Terrasini

Consentono di datare le pietre a 200 milioni di anni fa “Rinvenuti numerosi fossili nelle rocce di Capo Rama , nel comune di Terrasini (Pa). Si tratta di grandi molluschi bivalvi del genere Megalodon e che consentono di datare le stesse rocce a 200 milioni di anni fa. Questi molluschi possedevano gusci molto spessi”. Lo ha affermato Maria Emanuela Palmisano del Museo di Storia Naturale di Terrasini. “Nelle rocce si rinvengono parecchie sezioni trasversali di queste conchiglie con la caratteristica forma a cuore o a zoccolo di cavallo. Queste strane…

Read More

Piazza Armerina, scoperti affreschi del Cinquecento

Affreschi cinquecenteschi coperti da uno strato di calce. La scoperta casuale è avvenuta nel corso dei lavori di restauro al convento dei frati francescani di Piazza Armerina. Le pitture sono state rinvenute dagli operai della ditta di Alcamo che si è aggiudicata i lavori di restauro. Rimosso lo strato di calce delle volte del chiostro, sono state scoperte ampie zone di pitture.  Ricevute le  autorizzazioni della soprintendenza di Enna, sono stati eseguiti gli ulteriori saggi esplorativi. “Non siamo ancora in grado di ricostruire il periodo storico e il soggetto –…

Read More

Unesco: protocollo per candidatura ‘Palermo arabo normanna’

E’ stato firmato ieri mattina il protocollo d’intesa per la candidatura del sito “Palermo arabo normanna- cattedrali di Cefalù e Monreale” nella lista del patrimonio mondiale dell’Unesco. All’incontro, che si è svolto nella sede dell’assessorato ai Beni Culturali e all’Identità siciliana, hanno partecipato, tra gli altri, l’assessore regionale ai Beni culturali e all’Identità siciliana, Antonio Purpura, l’assessore regionale al Turismo, Cleo Li Calzi, il presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone, il direttore della Fondazione Unesco, Aurelio Angelini, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, il sindaco di Monreale, Piero Capizzi, il sindaco di Cefalù,…

Read More