Danza: il Ballet Flamenco Espanol al teatro Al Massimo

Dal 12 al 14 gennaio dieci ballerini di fama internazionale

Il corpo di ballo del “Ballet Flamenco Español” sarà protagonista sul palco del teatro “Al Massimo” di Palermo, per il debutto nazionale di uno spettacolo unico per qualità e repertorio. Dieci ballerini di fama internazionale da Madrid arriveranno a Palermo, capitale della cultura 2018, e si esibiranno nel “Bolero de Ravel”, “Zapateado de Mozart” e nel “Flamenco Live” accompagnati in quest’ultimo dall’orchestra dal vivo. Il debutto è previsto per venerdì 12 gennaio alle 17,15 e si replichera’ sabato 13 gennaio alle 17,15 e 21,15 e si concluderà domenica 14 gennaio alle 17,15. Il Bolero de Ravel è un balletto basato sulla fusione di due stili diversi la danza spagnola e il flamenco, portati alla loro dimensione massima. È un pezzo spettacolare e curato nei più piccoli dettagli, dove dominano la forza e i numerosi cambiamenti del ritmo e delle luci. Zapateado de Mozart, adattato con il chitarrista Jeronimo maya, composto in tonalità minore, con un preludio di pianoforte tra jazzero e andaluso è proposto nella versione per due solisti. Infine la coreografia di Flamenco Live è ispirata dall’unione dei due elementi essenziali in flamenco: da un lato gli elementi estetici (abbigliamento) e dall’altro quelli espressivi (senso, aria, ritmo, sensazione). Insieme mostrano una congiunzione perfettamente connessa e trasmettono l’essenza più tradizionale e attuale del panorama flamenco. È un balletto senza argomento in cui il tradizionale si unisce al moderno. (ANSA)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts