Manifestazione “Castra Siciliae, itinerario castellano tra feudalesimo, corona e arte medievale”

Tutto è pronto per la manifestazione culturale denominata “Castra Siciliae, itinerario castellano tra feudalesimo, corona e arte medievale” in programma sabato 29 aprile – dalle ore 10:00 alle ore 18:00 – nella splendida cornice del Castello di Caccamo. L’iniziativa è la tappa conclusiva del progetto di Alternanza Scuola-Lavoro svolto dall’Associazione RODOARTE Onlus con il Liceo Scientifico G. D’Alessandro di Bagheria nell’anno scolastico ancora in corso. All’interno del maniero feudale più grande della Sicilia, i ragazzi delle classi III° A e III° I dell’Istituto scolastico bagherese saranno i veri protagonisti della giornata dedicata ai castelli siciliani. Una festa della bellezza dove i giovani studenti faranno da ciceroni ai visitatori – anche destreggiandosi linguisticamente con quelli stranieri – saranno gli artisti di un recital di letture e musiche e cureranno la buona riuscita di un seminario sui castelli dell’Isola. Ricco il programma della giornata che prende l’avvio con le visite guidate – che dureranno per l’intera giornata – una mostra fotografica dal titolo “Il castello di Caccamo ieri e oggi”, l’Invasione digitale del Castello di Caccamo, un seminario con eminenti relatori tra i quali il Prof. Arch. Rodo Santoro (architetto, pittore e saggista), il Prof. Giovanni Panzeca (docente e presidente Pro Loco Caccamo), l’Arch. Rosario Ribbene (anche nella veste di studioso di castelli e fantasmi), l’Ing. Santo Cipolla (presidente A.Ge. sezione di Bagheria). L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio gratuito degli Assessorati della Regione Siciliana al Turismo, Sport e Spettacolo e di quello dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana. Essa ha inoltre ricevuto un ulteriore ed intrinseco riconoscimento dal momento che è stata autorizzata la gratuità per l’accesso al castello per quella giornata, motivo in più per non mancare a questo appuntamento dall’alto profilo culturale e didattico. “Castra Siciliae – sottolinea la dott.ssa Rossella Scannavino, tutor aziendale nel progetto di Alternanza Scuola-lavoro – rappresenta la grande opportunità di fare un tuffo nel passato tra le mura del suggestivo castello di Caccamo. Un’importante occasione di promozione del territorio e del ricco patrimonio culturale e artistico, spesso dimenticato”. “L’evento – spiega l’arch. Rosario Ribbene, presidente dell’Associazione Rodoarte Onlus – sarà l’occasione per far riscoprire la Bellezza del nostro territorio, per sensibilizzare i giovani verso quanto in esso custodito e per far loro sperimentare la gioia di imparare facendo secondo il vero spirito dell’Alternanza Scuola-Lavoro. La manifestazione è anche una preziosa occasione per fruttuose collaborazioni con associazioni locali come la Pro-Loco e l’Associazione Genitori, nonché il dinamico Istituto scolastico di Bagheria per materializzare potenzialità spesso sconosciute, ma che potrebbero costituire sorprendenti volani per il turismo isolano”.

Programma “CASTRA SICILIAE” Ore 10.00 Inaugurazione manifestazione “Castra Siciliae” Ore 10.00 – 18.00 Servizio accoglienza Ore 10.00 – 12.30 Visite guidate (lingua italiana e inglese) Ore 10.30 – 12.30 Estemporanea di pittura a tema medievale con gli artisti Daniela Verduci, Lavinia Abbate e Pietro Mistretta Ore 12.00 Invasione digitale del “Castello di Caccamo” Ore 15.00 – 16.30 Seminario con interventi del: Prof. Rodo Santoro (architetto, pittore e saggista); Prof. Giovanni Panzeca (docente e presidente Pro Loco Caccamo); Arch. Rosario Ribbene (studioso di castelli e fantasmi); Ing. Santo Cipolla (presidente A.Ge, sezione di Bagheria). Ore 15.00 – 18.00 Visite guidate (lingua italiana e inglese) Ore 16.30 – 18.00 Recital di letture e musiche: “L’amore e le sue sfaccettature dall’amor cortese all’amore universale”

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts