Sicilia: lunedì con alto rischio di temporali, poi diffusa variabilità

Il mese di ottobre si aprirà all’insegna della variabilità con l’ingresso nella giornata di lunedì di una perturbazione sul Mediterraneo che produrrà un aumento dell’instabilità sulla nostra isola, instabilità che sfocerà in rovesci e temporali che specie il pomeriggio colpiranno gran parte della nostra provincia.

EVOLUZIONE PER LA PROVINCIA DI PALERMO

Lunedì: a partire dalle prime ore del pomeriggio rovesci e temporali si concentreranno dapprima sul settore occidentale della provincia dove localmente i fenomeni potrebbero assumere carattere di nubifragio. In questa fase Palermo potrebbe essere interessata da fenomeni con maggiori accumuli sulle aree pedemontane. Nella seconda parte del pomeriggio rovesci e temporali insisteranno sul settore orientale della provincia.

Martedì: rovesci e qualche temporale interesseranno nel pomeriggio i settori centrali orientali e meridionali della provincia, l’area costiera risulterà più al riparo con fenomeni isolati.

Mercoledì: rovesci e qualche temporale interesseranno i settore meridionali e orientali della provincia. Sulle restanti aree generalmente asciutto con fenomeni al massimo isolati.

TENDENZA PER LA SETTIMANA

A partire da giovedì registreremo un generale miglioramento delle condizioni meteo con le temperature che subiranno un lieve aumento pur mantenendosi su valori assolutamente gradevoli. Riguardo il weekend la situazione al momento appare incerta con una perturbazione atlantica che tenterà di penetrare l’alta pressione che proverà a fare da scudo. Seguiremo l’evolversi di tale situazione nel nostro prossimo editoriale.

 

Articolo di: Stefano Albanese (MeteoPalermo ONLUS)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts