“Sueños de arena”, spettacolo domani all’ex chiesa di San Mattia dei Crociferi

Lo spettacolo è inserito all’interno del Festival di Morgana

Musica, burattini di grandi dimensioni e suggestioni di sabbia domani alle 21 all’ex chiesa di San Mattia dei Crociferi (via Torremuzza 28) con la Compañía Ytuquepintas che porterà in scena lo spettacolo Sueños de arena. Inserito nel cartellone di appuntamenti del Festival di Morgana, lo spettacolo – realizzato con il sostegno dell’Instituto Cervantes di Palermo e dell’Instituto Nacional de las Artes Escénicas y de la Música (INAEM) –  trascinerà  piccoli e grandi spettatori in un mondo magico dove l’arte si declina in diverse forme.

In Sueños de arena, solo con le sue mani, la sabbia e burattini di grandi dimensioni,  il poliedrico Borja González racconta la storia di due persone nel corso della loro vita: dai sogni dell’infanzia, alle diverse fasi della vita giungendo ad una visione reale e retrospettiva dell’esperienze vissute.  Disegno dopo disegno, lo spettatore si ritroverà  in un viaggio carico di emozioni, di sentimenti e di riflessione.  Ad accompagnare i diversi “quadri” della storia,  la musica originale del pianista Roc Sala Coll.

La Compañía Ytuquepintas, nasce nel 2012 a Matarò (Barcellona) per volontà dell’artista multidisciplinare Borja González, con il compositore e pianista Roc Sala e con Joaquim Aragó. Da allora è cresciuta – riscuotendo grande successo internazionale – incorporando altri due eccellenti musicisti, Alexandre Guitart (percussioni) e Francesc Pugès (violoncello) e diverse figure tecniche.

Ingresso libero con biglietti – da richiedere al botteghino del Museo delle marionette “Antonio Pasqualino” –  fino ad esaurimento posti

Briografia

Borja González è un pittore, disegnatore e saltimbanco che ha “attraversato” diverse scuole d’arte per acquisire tecniche plastiche e acrobatiche da incorporare nelle diverse performance.  Nel 2010, ha creato e ha iniziato a lavorare come solista creando “Borja Ytuquepintas”. Un progetto che fonde diverse forme artistiche: da quella circense, a quella musicale, passando per le arti figurative e il mondo dei burattini. Sueños de Arena è stato inserito nel cartellone di diversi festival in tutto il mondo: Spagna, Francia, Grecia, Portogallo e Stati Uniti.

ROC SALA COLL ha studiato – nella scuola di musica di Argentona, al Conservatorio di Granollers, all’ESMUC – con grandi maestri  come Jordi Masó, Maria-Jesús Crespo, Quartetto Casals, Francisco Poyato, Martí Ventura o Albert Bover. Ha lavorato con Cia Alba Sarraute (mostra “Guardando Yucali” e “La Diva”), Monti (Joan Montanyès), Leandre (spettacolo Play), Pep Bou (spettacolo “Atmosfera”), Cia Ytuquepintas e formazioni musicali come Quintetto di dicembre di Arangu.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts